Come giocare e vincere alla roulette online

Samuele Maffelli staff di CasinoMonkey

Samuele Maffelli Aggiornato il

5 minuti di lettura | 40 Visite

vincere alla roulette mito o realta?

Uno dei quesisti che più attanaglia i frequentatori dei casinò, sia online che tradizionali è sempre lo stesso: come vincere alla roulette?

Questo gioco è forse quello più iconico nel gioco d’azzardo e, nonostante sia già stato inventato verso la fine del ‘700, è ancora uno dei più discussi. Come giocare, ma soprattutto, vincere alla roulette?

Per prima cosa per giocare alla roulette online è preferibile scegliere tra uno dei migliori casinò online autorizzati AAMS. Questo garantisce di trovarsi di fronte un operatore che rispetta le leggi italiani e che a sua volta viene sottoposto a diversi controlli in merito al suo operato.

Secondo cosa va ricordato che la roulette è un gioco aleatorio. Che sia online o offline, live o virtuale, non si possono elaborare strategie sicure che siano matematicamente vincenti in una sessione di gioco alla roulette.

Quello che invece si può fare è una buona pianificazione su come puntare. Proprio a questo servono i sistemi di gioco alla roulette che sono, forse un po’ impropriamente, chiamati “strategie”. Per arrivare a parlare di queste ultime è bene, inizialmente, prendere familiarità il gioco della roulette.

Apri l'indice dei contenuti

Le varianti della roulette

Sia che giochi alla roulette online o offline, è possibile tra tre principali varianti. Sono simili in termini di regole, ma hanno percentuali di margine del banco diverse. La ruota con i numeri, chiamata spesso cilindro, è simile tra le diverse varianti.

La roulette americana prevede una ruota con le due caselle, di colore verde, zero e doppio zero oltre ai numeri da 1 a 36 con i colori rosso e nero. Quando la pallina finisce in una di queste due caselle verdi il casinò incassa tutte le puntate. Quindi, la roulette americana fornisce un margine alla casa del 5,26%.

La versione europea della roulette ha solo uno zero. Ecco perché la variante europea ha un vantaggio della casa inferiore rispetto a quella americana: 2,70%.

Infine, c’è la roulette francese. Utilizza la stessa ruota della variante europea (con lo zero singolo) ma include anche due regole molto interessanti per i giocatori: “La Partage” e “En Prison”.

La regola de “La Partage” suggerisce che il giocatore recupera metà della sua puntata alla pari (rosso/nero, pari/dispari o passe/manque) se la pallina si ferma sullo zero.

Secondo la regola “En Prison”, un giocatore, quando esce lo zero, vede “imprigionare” la propria puntata sulle giocate alla pari, per recuperarla se vince il giro successivo. Grazie a queste due regole, la roulette francese ha il margine del banco più basso delle tre varianti: solo 1,35%.

come vincere alal roulette guida di casinomonkey.it
Come puntare per vincere alla roulette?

I tipi di puntate alla roulette

La roulette non richiede alcuna abilità, a differenza del poker, che è un gioco di strategia. Tuttavia, ciò non significa che non sia necessario avere alcuna conoscenza prima di iniziare il gioco.

È bene quindi sapere tipi di puntate disponibili e i pagamenti in caso di vincita per affrontare la meglio una sessione di gioco senza perdere il controllo della situazione.

I tipi di puntate che si possono effettuare al tavolo verde della roulette sono di due tipi principali: semplici o sistemi di gioco

Puntate semplici alla roulette

Questo tipo di giocate sono le più facili e prevedono una possibilità di vincita del 50%, a meno che non esca lo zero. Le tre puntate semplici sono:

  • rouge ou noir ovvero rosso o nero;
  • passe ou manque, rispettivamente il gruppo di numeri da 1 a 18 e da 19 a 36;
  • pair ou impair, spesso indicata anche come Odd or Even, sono i pari o dispari.

Una puntata vincente su queste caselle paga 1 volta la posta.

Puntate multiple alla roulette

Rientrano in questa dicitura quel tipo di giocate che pagano un premio maggiore di una volta la posta. Rientrano in questa classificazione queste puntate:

  • il numero pieno che paga 36 volte la posta;
  • cavallo, una coppia di numeri adiacenti sul tavolo (anche in verticale), premio 18 volte la posta;
  • terzina, tre numeri in sequenza sul tavolo, 12 volte la posta;
  • carrè o quartina, sono 4 caselle confinanti tra loro a formare in quadrato, danno un premio di 9 volte;
  • sestina, sono due terzine sovrapposte, 6 volte la posta;
  • dozzina, prima seconda o terza, 3 volte la posta;
  • colonna, indica la prima seconda o terza colonna di numeri in verticale, per un premio di 3 volte la posta.

Puntate codificate

Nel gergo della roulette ci sono poi dei modi di giocare che raggruppano, nella stessa mano, diverse puntate effettuate dal giocatore. Spesso nei casinò tradizionali basta indicare al croupier al tavolo l’intenzione e posizionerà lui le fiches. Nei casinò online spesso c’è il pulsante e il software piazza automaticamente i gettoni corrispondenti.

Questo tipo di puntate va a coprire sul tavolo quella che è una zona del cilindro ovvero se la pallina finisce in quel settore di caselle, si avrà una vincita assicurata.

Nella roulette francese ed europea sono le seguenti:

  • Zero e vicini: 9 fiches che coprono 17 numeri che sono posizionati a destra e sinistra dello zero nella ruota. Si posizionano 2 fiches sulla terzina 0-2-3, una fiches per ogni cavallo 4-7, 12-15, 18-21, 19-22, 32-35 e due sul carrè 25-26-28-29;
  • serie 5/8: sono 6 fiches per i 6 cavalli 5-8, 10 -11, 13-16, 23-24, 27-30, 33-36. Sono i numeri che sul cilindro occupano il settore all’opposto ai vicini dello zero;
  • Orfanelli: tra le due zone contrapposte di vicino dello zero e serie 5/8, giacciono due gruppi di caselle per un totale di 8 numeri, questa giocata si effettua con 5 fiches piazzandone una sull’1 pieno e poi una per ognuno dei cavalli 6-9, 14-17, 17-20, 31-34;
  • Gioco zero: un settore di 7 caselle con lo zero oltre alle due a destra e le 4 a sinistra, la puntata si effettua con 4 gettoni totali sui cavalli 0-3, 12-15 e 32-35 e sul numero 26 pieno;
  • Nassa: diffusa proprio tra noi italiani, questo sistema copre un settore di 8 numeri adiacenti alla casella dello zero, si effettua con 5 fiches distribuite sui pieni 26 e 19 e sui cavalli 0-3, 12-15 e 32-35.

Nota bene: questo tipo di chiamate non valgono al tavolo di una roulette americana per via della diversa disposizione delle caselle sul cilindro.

Vincere alla roulette puntando sui settori della ruota

Strategie per vincere alla roulette online

Bene, ora che si padroneggia il tavolo possiamo passare a queste fantomatiche strategie per vincere alla roulette.

Ricordiamoci che la roulette è un gioco di fortuna. Ciò significa che l’elemento del caso è piuttosto forte. In effetti, potrebbe essere più forte che in qualsiasi altro gioco.

Detto questo, ci sono sistemi di scommesse che possono aumentare le possibilità se usati bene. Tuttavia, non fanno miracoli. Di fatto è già molto chiamarle strategie in quanto non lo sono, ma questo è il termine che si usa nel gergo anche se la vera strategia sarebbe ben altra cosa.

Roulette online: strategie pronte all’uso

Vincere alla roulette con la Martingala

Questo è un sistema di puntate progressive. L’assunto su cui si basa è semplice: bisogna raddoppiare la puntata fino a ottenere una vincita.

Ad esempio, piazzando un gettone sul rosso e la pallina si ferma sul nero per la martingala bisogna puntare di nuovo sul rosso ma con due gettoni.

Il sistema si basa sulla convinzione che le probabilità non possano essere contro il giocatore per sempre. Tuttavia, potrebbero esserlo, se non per sempre, almeno per una lunga serie di colpi.

I giri sono indipendenti l’uno dall’altro, quindi la pallina potrebbe continuare ad atterrare sul nero indefinitamente.

Chi desiderasse provare questo sistema di puntate deve cercare un tavolo della roulette con un limite minimo di scommessa basso e un limite massimo di scommessa alto. Ancora più importante, è necessario disporre di un bankroll elevato. Il sistema di puntate Martingala si può ritorcere contro il giocatore stesso facendoli subire un numero elevato di puntate perdenti.

Il sistema D’Alembert

Questo sistema è in qualche modo simile alla Martingala. Tuttavia, è molto più sicuro. La condizione iniziale rimane la stessa: trovare un tavolo della roulette con una puntata minima ridotta. Quindi, giocare sulle puntate semplici (rosso e nero per esempio).

Il sistema prevede di aumentare di una unità dopo una perdita e diminuirla dopo una vincita.

La serie Fibonacci

Poteva mancare la sequenza di Fibonacci applicata alla casualità della roulette? Ovviamente no.

La serie del noto matematico italiano ordina i numeri in modo tale che, dopo i primi due, ogni numero sia la somma i due precedenti (1, 1, 2, 3, 5, 8, 13 e così via).

Applicando la sequenza alla roulette, si dovrebbe puntare un’unità le prime due giocate. Da quel momento in poi, ogni puntata dovrebbe sommare le due precedenti.

Il sistema James Bond

Ian Fleming, il creatore del popolare agente dei servizi segreti, è stato anche l’ideatore del sistema di puntata alla roulette che porta il suo nome.

Secondo Fleming, il sistema James Bond è infallibile. Suggerisce che andrebbero piazzati 140 euro (o altra valuta) sulla terza dozzina, 50 sulla seconda e 10 sullo zero. Ovviamente se esce un numero da 1 a 12 si perdono tutti 200 euro piazzati.

La strategia del rosso e nero

Questo sistema si basa sulle puntate semplici e, in un certo senso, combina il sistema Martingala con il D’Alembert. Il principio dice che bisogna scommettere una fiches su uno dei due colori e continuare a farlo finché non si perde per due volte di seguito.

Se e quando ciò accade, la puntata va raddoppiata sullo stesso colore finché non si vince o si perde per due volte di seguito. Vincendo due volte di seguito allora bisogna diminuire di una unità la puntata successiva. In caso contrario bisogna devi aumentare di egual misura.

Qualche pensiero finale

Per sentito dire sono tutti buoni a sbancare una roulette ma la verità è che solo la fortuna comanda la ruota e la pallina. Le famose strategie, trucchi e sistemi per vincere alla roulette possono al massimo ottimizzare un colpo di fortuna più che far diventare ricchi.

Non c’è molto che da fare al riguardo. I sistemi per vincere alla roulette fungono da modelli di gioco e non funzionano come magie per moltiplicare denaro.

Tags:

I commenti sono chiusi.

Il gioco è vietato ai minori e può causare dipendenza patologica - probabilità di vincita