Come giocare a Punto Banco

Samuele Maffelli staff di CasinoMonkey

Samuele Maffelli Aggiornato il

4 minuti di lettura | 13 Visite

guida per giocare a punto banco casinomonkey
guida per giocare a punto banco casinomonkey

Un gioco che troverai spesso nei migliori casinò italiani autorizzati ADM è senz’altro Punto Banco, una variante americana del Baccarat. Se per caso non hai mai prestato la giusta attenzione a questo gioco è il momento di dargli un’occhiata perché questo gioco di carte, molto popolare anche nei casinò tradizionali, è uno dei più favorevoli per il giocatore dove l’house edge, il vantaggio della casa, è tra i più bassi in assoluto.

Apri l'indice dei contenuti

Il tavolo da Punto Banco

Nei casinò tradizionali Punto Banco si svolge su un tavolo dove possono prendere posto fino a 12 giocatori in contemporanea e dove la casa da gioco è designato come Banco mentre il miglior offerente è considerato il Punto. Giocando online, sia con un software elaborato da uno sviluppatore che nella sezione live casinò, l’azione è praticamente automatica.

Le regole di Punto Banco

Punto Banco si gioca con un sabot che contiene con 6 mazzi di carte standard da gioco le stesse che useresti nel blackjack o nel poker a cui vengono tolti i jolly. L’obiettivo del gioco è scommettere sulla probabilità che la casa da gioco (Banco) o il giocatore (Punto) ottengano un punteggio il più vicino possibile a 9. Ogni giocatore al tavolo può quindi scommettere sul Punto oppure sul Banco, a sua discrezione.

Dopo aver piazzato la propria puntata nella casella, il croupier distribuirà due carte coperte al Punto e altrettante al Banco. Ogni carta aggiunge un certo numero di punti a una mano. Un asso vale uno, le carte numerate valgono il loro numero, il 10 e le figure valgono zero. Il punteggio totale di una mano è dato dalla cifra unitaria della somma dei valori: ad esempio, una mano di 5 o 15 viene valutata come se valesse cinque punti. Nove è il miglior punteggio possibile, mentre zero è il peggiore.

Il modo in cui si svolge il tutto varia a seconda dello stato delle due mani. Se il Punto o Il Banco fanno un 8 o un 9 immediatamente con le prime due carte la mano termina immediatamente, in gergo si dice “vincita in battuta”, senza che vengano pescate altre carte. In caso contrario, ci sono un set di regole, note come tableau, a cui ci si attiene per il resto della mano e determinare un vincitore.

Il primo a parlare è il Punto che se ha un punteggio fino a 5 avrà una terza carta, se ha 6 o 7 invece non chiamerà la terza carta.

Ora tocca al Banco e la sua mossa dipende da cosa ha fatto il Punto. Se quest’ultimo aveva un 6 o un 7, quindi non ha pescato la terza carta allora il Banco segue la stessa regola: sta con un sei o sette e chiama una carta con cinque o meno.

Se invece il Punto ha preso una terza carta, il Banco si deve attenere a una serie di regole basate sulle sue carte già possedute e sul valore della terza carta pescata dal Punto. Il set di regole a cui ci si attiene è questo:

  • Il Punto pesca 2 o 3: il Banco pesca se ha 4 o meno.
  • Se il Punto pesca un 4 o un 5: il Banco pesca con 5 o meno.
  • Quando il Punto estrae un 6 o un 7: il Banco pesca con 6 o meno.
  • Il Punto pesca un 8: il Banco estrae con 2 o meno.
  • Il Punto pesca 0, 1 o 9: il Banco pesca con 3 o meno.

Effettuati gli eventuali pescaggi delle carte per Punto e Banco, vengono confrontati i punteggi finali delle due mani, con il punteggio più alto vincente. Chi avrà scommesso su Punto vedrà pagarsi la propria puntata 1 a 1 mentre in caso di puntata su Banco le vincite vengono pagate a 0,95 ovvero il casinò trattiene il 5% della vincita.

Scommettere sul pareggio

C’è anche una terza opzione disponibile al tavolo di Punto Banco: il pareggio. Questa situazione, nota come Égalité, determina la restituzione delle puntate piazzate su Punta e Banco e paga invece 8 volte chi ha eventualmente scommesso sulla casella Tie del tavolo verde. Questo premio viene pagato solo in caso di pareggio tra le parti, in caso contrario viene perso e la puntata incamerata dal casinò.

L’origine delle regole del gioco

Queste regole, in base alle quali il Banco può avere o meno una terza carta, sono tratte dal gioco per eccellenza dei casinò tradizionali lo Chemin de Fer, che è l’antenato del moderno Baccarat.

Nello Chemin de Fer un Banco giocava contro un giocatore (o un gruppo di giocatori), con entrambe le parti che avevano le due carte iniziali coperte. Se i giocatori sceglievano di pescare, l’ultima carta veniva distribuita a faccia in su, dando al Banco alcune informazioni sull’opportunità o meno di pescare per cercare di migliorare la propria mano. In nessun caso nessuna delle due parti riceve mai più di tre carte in totale come nel Punto Banco.

giocare e vincere a Punto Banco
Maccanica semplice ma coinvolgente: Punto Banco piace a molti giocatori

Strategie per vincere a Punto Banco

Punto Banco è un gioco di carte in cui sia i principianti che gli esperti hanno grandi possibilità di vincere. La maggior parte dei neofiti trova che sia abbastanza facile apprendere velocemente questo gioco poiché le regole da seguire sono fisse e l’azione va avanti in automatico. Non c’è infatti possibilità di variare dallo schema di chiamate sopra esposto.

Comprese le basi, stabilire una propria strategia renderà il gioco abbastanza facile e divertente, e in pochissimo tempo vincere potrebbe diventare una routine. Ecco alcune strategie comunemente adottate da molti giocatori.

Capire il funzionamento del gioco

Per vincere, devi comprendere il modo in cui funziona il gioco. La maggior parte dei giocatori è contraria alle scommesse sul Banco perché pensano sia come scommettere contro sé stessi. Tuttavia, a Punto Banco il vincitore è colui che scommette sulla mano vincente e non colui che gioca.

Su quale casella puntare

Spesso è meglio scommettere o sul Punto o sul Banco. Nella maggior parte delle mani ci sarà sempre un vincitore mentre il pareggio è ben raro che esca. Il vincitore più comune è il Banco a causa della regola della terza carta.

Individua una serie

Individuare una serie è molto utile per incrementare le proprie vincite a Punto Banco. In questo gioco infatti sono comuni il susseguirsi di vittorie per uno dei due opponenti. Individuare una serie in atto può aumentare le tue possibilità di vincita. Puoi decidere di appuntarti l’esito delle mani precedenti oppure fare come molti altri che scommettono sempre sulla mano che ha vinto in precedenza.

Lascia il tavolo al momento giusto

Questa è la regola d’oro di tuti i giochi da casinò e dovrebbe essere applicata il più possibile in modo da non trovarsi nel dover recuperare perdite sempre più ingenti. Punto Banco sarà redditizio con una certa dose di fortuna ma nello stesso modo questo gioco può farti cadere vittima di scommesse più grandi. Per assicurarti che Punto Banco sia divertente è preferibile impostare un limite prima di iniziare a giocare.

Stabilire un obiettivo di profitto a cui ritenersi soddisfatto aiuterà a controllare ed evitare le scommesse compulsive o insensate e darà solo il massimo dell’esperienza di gioco.

Dove giocare a Punto Banco

I migliori casinò online italiani autorizzati ADM di cui parliamo qui su CasinoMonkey hanno in genere questo gioco sia nella sua versione software che nella sezione live casinò. Tra questi ti segnaliamo Lottomatica, Star Casinò, Goldbet, Snai ma, vista la popolarità del gioco ti imbatterai in esso in quasi tutti i casinò sul web italiani.

Tags:

I commenti sono chiusi.

Il gioco è vietato ai minori e può causare dipendenza patologica - probabilità di vincita