Che cos’è l’RTP

quello che devi sapere sull'RTP slot machine

Quando leggi una recensione di una slot o di un gioco da casinò, una delle cose che spesso viene indicata e la percentuale di RTP, un numero spesso indicato come in maniera singola o come intervallo tra due valori percentuali. Ma cos’è esattamente l’RTP slot machine? Cosa significano effettivamente queste percentuali e in che modo questo valore è collegato all’House Edge, il margine della casa, quando si parla di giochi di slot? In questa guida cerchiamo di darti tutte le nozioni utili sull’RTP in modo semplice e veloce.

Apri l'indice dei contenuti

Il significato della sigla RTP slot machine

RTP è un acronimo che sta per Return To Player e quando usato in termini di giochi da casinò, come slot, blackjack, roulette o qualsiasi altro gioco simile, significa semplicemente la quantità di denaro (solitamente espressa in percentuale) che il gioco restituisce ai giocatori a lungo termine.

In sostanza, il Return To Player è semplicemente quanto una slot ripagherà ai suoi giocatori per un lungo periodo di tempo, dai soldi che riceve da tutte le scommesse fatte su di essa.

Come leggere la percentuale del Return To Player

Prendiamo, ad esempio, un RTP slot machine del 100%: ciò significa che il casinò e il giocatore hanno le stesse possibilità di vincita e, molto probabilmente, nessuno di loro riceve profitti finanziari a lungo termine. Se l’RTP fosse superiore al 100%, il casinò perderà denaro nel tempo. Pertanto, macchine da gioco con RTP superiore al 100% sono estremamente rare, anche se sarebbe più opportuno dire che sono totalmente assenti. Se l’RPT è inferiore al 100%, un giocatore può comunque vincere.

Di norma, l’RTP delle slot online è superiore al 90%. I fornitori di software affidabili inseriscono informazioni sull’RTP di una particolare slot o gioco nei loro siti web. Per quanto riguarda i casinò tradizionali, un RTP inferiore è la prassi comune.

Ad esempio, se una slot ha un RTP del 97,87%, significa che sul lungo periodo il 97,87% del denaro inserito nella slot sarà ripagato ai giocatori. Ciò che non significa è che se scommetti 100 euro su una slot, puoi aspettarti di ricevere ogni volta 97,87 euro in vincite. La percentuale del Return To Player è calcolata sul lungo periodo, stiamo parlando di milioni, se non miliardi, giri sulla slot.

Il concetto da tenere a mente è che L’RTP non garantisce nulla. Ricorda che tutto può succedere in poco tempo durante il gioco, quindi tienilo a mente mentre giochi.

La ragione di ciò è che giocare alle slot per un periodo di tempo più breve è molto più volatile che giocare per anni e milioni di giri. In un lasso inferiore di giri anche le slot con RTP basso possono pagare bene, mentre le slot con RTP più alto possono giocare in maniera più chiusa. Questa è la natura del gioco e, come tale, il motivo per cui le cifre RTP possono essere utilizzate solo come guida generale, piuttosto che come previsione di quanto ti ripagherà un gioco.

L’RTP potrebbe essere espresso con due percentuali

Sebbene molte slot abbiano una singola cifra RTP citata, diciamo 96,51%, a volte potresti trovare una slot che elenca una forchetta di valore, per esempio RTP tra 93,35% e il 96,92%.

Quando ciò accade, significa che la slot in questione non paga ai giocatori una percentuale definitiva nel tempo che può essere individuata dal software di test, ma piuttosto che i payout calcolati sono compresi in questo intervallo percentuale. Questo aggiunge un ulteriore livello di volatilità ad alcune slot, come se giocassi quando il suo RTP è basso, è probabile che giochi pagando meno premi e al contrario potresti essere pagato più spesso se giochi in un momento in cui l’RTP è più alto.

Su Casinomonkey la guida sull'RTP slot Machine
L’RTP slot machine: uno dei concetti base prima di sfidare queste attraenti macchinette

L’RTP e il margine della casa

Se hai già esperienza in giochi da casinò, sia on line che nel mondo reale, uno dei primi concetti che si apprende è il margine della casa, che spesso si trova scritto con la forma inglese di House Edge. Questa è semplicemente una cifra percentuale di quanto è probabile che la casa vinca in un tipico giro della slot o in un turno di gioco.

Di fatto il margine della casa esprime lo stesso valore dell’RTP ma dal punto di vista del casinò. Quindi, ad esempio, una slot con un RTP del 96,5% fornisce un margine della casa pari al 3,5%.

Maggiore è l’House Edge e minore è l’RTP e viceversa. La somma dei due sarà sempre pari a 100 quindi nel caso di un RTP maggiore di 100, il margine della casa sarà un valore negativo.

Il Return To player si applica anche aglia ltri giochi presenti nelal casa da gioco, eccoper esempio l’RTP di altri popolari giochi d’azzardo:

  • Roulette europea (quella con un solo 0): RTP 97,3%
  • Roulette americana (con zero e doppio zero): RTP 94,7%
  • Blackjack, ce ne sono di vari tipi ma in genere l’RTP si attesta intorno al 99%
  • Video poker, anche qui ci sono diverse versioni del gioco ma l’RTP mediamente è sul 99%
  • Craps, il gioco dei dadi molto popolare negli USA, prevede diversi tipi di scommesse ed in genere l’RTP è intorno al 98,5%

Come si calcola l’RTP

La percentuale RTP viene calcolata mediante una semplice formula, secondo la quale l’importo della vincita deve essere diviso per l’ammontare delle scommesse, moltiplicato per il 100%.

Va ricordato che il Return to Player è stabilito dallo sviluppatore della slot machine, questo vale sia per le slot dei casinò tradizionali che per i casinò online. Nessun casinò, online o reale, può manomettere l’RTP della slot, quindi puoi essere certo che le vincite e le perdite sono eque e dipendenti dal software della slot e dal generatore di numeri casuali. Pertanto, è meglio scegliere un casinò con tutti i permessi per operare e che usa le slot con la licenza originale dello sviluppatore.

L’RTP ed i risultati ottenibili

Ora che abbiamo capito cos’è l’RTP, come viene calcolato e cosa significa effettivamente per un giocatore, la domanda deve essere: cosa può guadagnare un giocatore di slot in un’ottica di redditività a lungo termine conoscendo l’RTP di una slot?

Uno degli elementi cruciali per diventare un giocatore di successo è essere consapevoli delle caratteristiche e delle funzioni del gioco, nonché di altre informazioni importanti relative alle slot. Conoscere le peculiarità di una particolare slot machine e il suo RTP ti aiuterà a costruire una strategia di gioco. Tuttavia, non sarà ancora un fattore decisivo. Devi ricordare che questo è solo un gioco, non un modo per fare soldi.

La percentuale dell’RTP potrebbe far la differenza solo agli scommettitori che giocano a lungo termine. Se giochi una slot per 100 giri e poi non la giochi di nuovo vorrà dire che il tuo successo dipende interamente dai capricci del destino.

Tuttavia, per i fan delle slot che giocano alle slot per un periodo di tempo prolungato e accumulano molti giri sulla slot, l’RTP è vitale in quanto può evidenziare quali slot hanno maggiori probabilità di restituirti denaro nel tempo, e forse ancora più importante, quelle che non lo sono.

Domande frequenti sull’RTP

Il return to player è uno dei primi concetti che bisogna ben padroneggiare quando ci si approccia ai giochi da casinò, specialmente alle slot. Pure nella sua apparente semplicità concettuale, l’RTP è sempre fonte di numerose domande da risolvere. Eccone alcune tra le più frequenti:

Un maggiore RTP vuol dire che vinco di più?

L’RTP può disorientare. Questa percentuale non indica la frequenza delle vincite. All’RTP va infatti associato il concetto di varianza. Ogni slot produce combinazioni vincenti con frequenze variabili. Esiste quindi una relazione indiretta tra il return to player con la frequenza e l’entità delle vincite.
In genere le slot con un RTP inferiore pagano importi inferiori, ma più spesso, mentre le slot con un RTP superiore pagano importi maggiori, ma meno frequentemente. Il concetto da comprendere è che la cifra RTP non deve essere presa alla lettera.

A quanto ammonta l’RTP delle slot machine e dei giochi da casinò?

Per quanto riguarda le slot è lo sviluppatore che decide l’RTP ed in genere sono sempre nella fascia che va da un minimo del 93% fino ad un massimo del 99%.

Perché le slot progressive, quelle con il jackpot, hanno un RTP inferiore?

Le slot progressive sono quelle che accumulano una parte delle loro entrare in un jackpot che viene pagato casualmente. Per questo motivo le slot con jackpot progressivo hanno un RTP inferiore poiché una parte delle puntate non viene restituita al giocatore ma va nel montante del jackpot, abbassandone il valore percentuale. Seppur giocare ad una slot con un RTP inferiore potrebbe sembrare meno favorevole al giocatore, questo tipo di gioco attira molti scommettitori che accettano un RTP più basso pur di avere la possibilità di vincere un premio molto più grande.

Il gioco è vietato ai minori e può causare dipendenza patologica - probabilità di vincita